Cosplay in Loggia

Al Nipponbashi non può naturalmente mancare la gara di cosplay, ed eccoci tornati alla Loggia dei Cavalieri, cornice d’eccezione della gara, con i migliori cosplayer della zona (e non)!

Grazie nuovamente alla collaborazione del CosTrive, aspettatevi una gara divertente, unica e piena di colpi di scena!

Vi ricordiamo che la partecipazione alla fiera e alla gara cosplay sono totalmente gratuite!

Giorno e ora: domenica 15 aprile, a partire dalle 15.15.

Ospiti speciali: Calipso cosplay & Elisa Goldin

Orari:

  • Iscrizioni in loco: 10.00-12.30
  • Conferma iscrizioni effettuate online: 10.00-14.30
  • Inizio gara cosplay: 15.30

Note:

  1. E’ gradita la pre-iscrizione online, che deve essere obbligatoriamente confermata in fiera;
  2. E’ obbligatorio presentare l’immagine del personaggio (chi non la consegna verrà penalizzato nella valutazione)
  3. Per informazioni e domande potete contattare CosTrive via mail su costrive@gmail.com

Regolamento

ATTENZIONE:

Ogni fiera differisce dalle altre per regolamento e strutturazione della stessa, siete pertanto pregati di leggere il primo nella sua interezza per essere informati al meglio.

Vi ricordiamo che l’iscrizione alla gara implica l’accettazione delle norme nella loro totalità, pertanto, se avete qualche dubbio, contattate lo staff che sarà più che lieto di rispondere ad ogni vostro quesito.

Costrive non è organizzatore principale dell’evento, ma cura esclusivamente la parte dedicata alla gara cosplay. Camerini, spazi, palco e quant’altro sono messi gentilmente a disposizione dall’ente responsabile della manifestazione

ISCRIZIONI, REGOLE E OBBLIGHI

1. La gara cosplay si terrà giorno 15 aprile dalle ore 15.30. (l’orario potrebbe subire variazioni)

2. L’iscrizione è gratuita ed indispensabile per la partecipazione alla sfilata.

I cosplayer potranno iscriversi in loco presso lo stand in fiera a partire dalle ore 10.00 e fino alle ore 13.00, oppure tramite pre-iscrizione online (a tempo debito saranno fornite le relative informazioni).

Chi si è pre-iscritto on-line deve obbligatoriamente confermare i suoi dati in fiera e può farlo entro massimo un’ora prima dell’inizio gara (vale a dire entro le 14.30).

3. L’ordine di sfilata è decretato dall’ordine di iscrizione e conferma di pre-iscrizione effettuati all’apposito stand. Non sono ammesse modifiche successive.

4. I costumi indossati dovranno essere attinenti alle seguenti categorie: manga/fumetti, anime/cartoni animati, film/telefilm, videogiochi, musica, art book/action figure.

5. Devono esistere opere, illustrazioni, video, e via dicendo, che dimostrino l’esistenza del cosplay rappresentato (costume, accessori, armi). Non sono accettata fan art e opere non ufficiali.

Ogni cosplayer partecipante dovrà portare obbligatoriamente:

– un’immagine del personaggio relativa alla versione interpretata;

– un’immagine dell’eventuale arma/accessorio (al di fuori del costume).

Chi non si presenta munito di tali immagini, verrà parzialmente penalizzato dalla giuria in fase di valutazione.

Le immagini non verranno restituite a fine gara. Vi ricordiamo che non è possibile richiedere allo staff di stamparle: dovete presentarvi al momento dell’iscrizione con l’immagine pronta da consegnare.

E’ possibile eventualmente allegare alle immagini una descrizione del personaggio o di qualche caratteristica che ritenete opportuna.

6. Il costume non deve essere originale. Un costume originale potrà sfilare dopo tutti gli altri cosplayer, ma non verrà valutato dalla giuria in quanto non in possesso dei parametri di valutazione. Annessi a ciò ci sono le versioni femminili di un personaggio maschile (e viceversa), le gothic lolita, steampunk,fantasy, gdr-live, neko e affini.

 7. Robot o altre creature vengono considerati di sesso maschile (se non diversamente specificato all’atto dell’iscrizione).

 8. Il cosplayer potrà decidere se effettuare un’esibizione durante la gara o semplicemente sfilare. L’esibizione non è fondamentale, ma potrebbe portare un punteggio superiore al fine della valutazione da parte della giuria.

 9. Il tempo a disposizione per la sfilata è di 30 secondi. Per una eventuale scenetta è di massimo:

• 2 minuti  per i singoli;

• 3 minuti  per le coppie;

• 4 minuti per i gruppi (3 o più persone).

Al termine del tempo previsto la musica verrà interrotta. Si provvederà alla squalifica del cosplayer qualora questi decidesse di rimanere sul palco ben oltre i tempi stabiliti.

10. I cosplayer potranno avvalersi di una traccia audio per la loro esibizione, che dovrà essere consegnata al momento dell’iscrizione. La traccia audio dovrà essere solo ed esclusivamente in formato mp3 su supporti usb. Non saranno accettati supporti come cellulari, I-Pod, I-Phone, lettori mp3.

 11. È consentito l’uso di scenografie, a 2 condizioni: è necessario avvisare gli organizzatori al momento dell’iscrizione ed il tempo massimo per posizionare le scenografie è di 2 minuti.

12. Durante l’esibizione non è consentito danneggiare/sporcare l’area adibita alla sfilata e/o fare uso di un linguaggio offensivo e volgare per non turbare il pubblico e gli altri partecipanti. Non sono consentiti esplosivi, fumogeni, e via dicendo, pena la squalifica immediata dalla gara.

E’ possibile utilizzare brillantini/coriandoli e quant’altro, solamente se poi l’area viene ripulita dai partecipanti stessi entro massimo 2 minuti dalla fine dell’esibizione.

13. I premi assegnati al termine della competizione saranno:

• Miglior costume maschile: il miglior cosplay di un personaggio maschile sotto tutte le sfaccettature (fattura costume, somiglianza, atteggiamento, interpretazione ecc..);

• Miglior costume femminile: il miglior cosplay di un personaggio femminile sotto tutte le sfaccettature (fattura costume, somiglianza, atteggiamento, interpretazione ecc..);

• Miglior gruppo: stesso criterio del miglior maschile e femminile ma per 3 o più cosplayer iscritti insieme;

• Miglior Coppia: stesso criterio del miglior gruppo ma riguarda solo 2 persone;

• Miglior accessorio: arma o accessorio di miglior fattura;

• Miglior interpretazione: la migliore esibizione che rispetti il regolamento della gara.

• Premio Simpatia: uno o più cosplayer che hanno suscitato l’ilarità di giuria e pubblico;

• Premio Somiglianza: cosplayer che soprattutto nelle fattezze e nel fisico ricorda il personaggio interpretato.

• Premio videogioco: cosplay migliore tratto/i da un videogioco.

• Premio speciale Costrive: il direttivo (e non la giuria) possono scegliere uno o più cosplayer a cui dare l’opportunità di far parte dello staff collaborativo (come giurato o presentatore) per una fiera successiva. E’ un premio che verrà dato solo se si ritiene qualche cosplayer adatto. Nel caso in cui nessun cosplayer risultasse idoneo, il direttivo si riserva di non aggiudicare il premio.

• Premio Nipponbashi: cosplayer che rievoca al meglio il Giappone.

• Premio Disegnamo.it: costume fatto dal cosplayer stesso con più creatività (è un premio riguardante la parte handmade e/o trucco-accociatura)

Ricordiamo che, qualora un cosplayer non si presentasse al momento della premiazione, il premio non verrà spedito, ma consegnato al primo ritrovo o fiera utile.

GIURIA E VALUTAZIONI

14. Il giudizio della giuria è insindacabile. Qualora si rendesse necessario, siamo a disposizione per fornire spiegazioni circa le motivazioni che hanno portato alla scelta dei vincitori.

15. Qualora i giurati lo ritenessero opportuno, è possibile assegnare un premio ad un singolo partecipante facente parte di un gruppo/coppia. (Ad esempio può vincere il premio “miglior maschile” un ragazzo che non gareggia come singolo, ma in un gruppo.)

16. Un cosplayer può ricevere un solo premio a gara (incluse eventuali menzioni speciali). Il “premio speciale Costrive” non rientra nella regola: può essere assegnato anche a chi ha già ricevuto un altro premio.

17. CosTrive si vedrà costretto a riconsiderare l’iscrizione agli eventi futuri di tutti coloro che assumeranno un comportamento inappropriato (es. insulti / minacce / fischi ) al carattere della manifestazione.

18. Non è richiesto che costume, arma, accessori siano fatti artigianalmente dal cosplayer che li indossa. Il giudizio della giuria si basera sull’aspetto finale del costume, unito all’interpretazione avuta sul palco. L’origine del costume (realizzato a mano / commissionato / acquistato online) non avrà alcuna influenza sulla valutazione.

18. Affinchè il giudizio sia il più corretto possibile si rende necessario rispettare il punto 5. E’ pertanto richiesto mettersi in posa per la giuria per un tempo necessario ad essere osservati in maniera completa (eventualmente mostrando il costume frontalmente, di retro, di lato).

19. Ai fini dell’iscrizione e della valutazione della giuria, è importante chiarire che è rilevante il sesso del personaggio interpretato e non il sesso del cosplayer.

20. La giuria viene selezionata in maniera tale che vi sia un solo rappresentante di Costrive, assieme ad altri giurati esterni. Si tratta di persone con competenze inerenti diversi campi (sartoria, recitazione, ingegno, e via dicendo). La giuria inoltre si impegna ad essere il più imparziale possibile, mettendo da parte, amicizie, antipatie e preferenze per persone o personaggi interpretati.

Vi aspettiamo al Nipponbashi di primavera!

Use Facebook to Comment on this Post

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *