Cosplay al Nipponbashi 2011

I S C R I Z I O N I  O N L I N E

Il Nipponbashi d’autunno è incentrato soprattutto intorno al cosplay, e alle gare ad esso collegate. Grazie all’eccezionale collaborazione con il CosTrive, il Nipponbashi è orgoglioso di presentare 2 interi giorni di gare e spettacoli, che si svolgeranno su un palco coperto allestito per l’occasione in Piazza San Vito a Treviso.

La precedente edizione organizzata dal CosTrive, a settembre 2010, ha portato alle gare più di 80 iscritti, quella organizzata a Pordenone a maggio 2011 più di 120, siamo quindi fiduciosi che lo spettacolo di quest’anno, forte di un palco, di camerini attrezzati e di giudici d’eccezione, riempirà il centro di Treviso con cosplayer da tutto il Triveneto!

 

Gara Crossplay – sabato 24 settembre

Ecco a voi la prima gara “crossplay” italiana!
Attenzione: la parola “crossplay” non ha senso dispergiativo, come il più delle volte è utilizzato.
Vogliamo dare spazio ai cosplayer che vogliono interpretare personaggi del sesso opposto al proprio, dedicando appunto una gara intera.

Nonostante l’immagine adottata sia piuttosto ironica, questa competizione vuole avere un carattere serio come una comune gara cosplay.

Ospiti speciali: Francesco Sanseverino & Ginevra Fusari!

Regolamento gara crossplay

  1. La gara cosplay si terrà il giorno 24 settembre dalle ore 16.00.
  2. L’iscrizione è gratuita e indispensabile per la partecipazione alla sfilata. I cosplayer potranno iscriversi presso l’apposito stand in fiera dalle 11.00 fino ad un’ora prima della gara (15.00).
  3. In questa tipologia di gara possono partecipare esclusivamente maschi con cosplay femminili e femmine con cosplay maschili. Non sono accettati i mix come le versioni femminili di un maschio o versioni maschili di una femmina (ad esempio no peter pan in gonna e tacchi!).
  4. I partecipanti sfileranno secondo l’ordine di iscrizione.
  5. I costumi indossati dovranno essere attinenti alle seguenti categorie: manga / fumetti, anime / cartoni animati, film / telefilm, videogiochi, Musica e J-Music, artbook.
  6. Devono esistere opere, illustrazioni, video, ecc… che dimostrino l’esistenza del cosplay (costume, accessori, armi, ecc…) rappresentato. Ogni cosplayer partecipante quindi dovrà presentarsi, all’atto dell’iscrizione, con:
    – un’immagine del personaggio interpretato (è obbligatoria, chi non ne sarà munito verrà penalizzato);
    – un’immagine dell’eventuale arma.
    Il cosplayer partecipante dovrà avere lo stesso costume e/o arma che compaiono nell’immagine.
  7. Il costume non deve essere originale. Un costume originale potrà sfilare, ma non verrà valutato dalla giuria in quanto non in possesso dei parametri di valutazione.
  8. Ai fini dell’iscrizione e della valutazione della giuria, è importante chiarire che è rilevante il sesso del personaggio interpretato e non il sesso del cosplayer.
  9. Eventuali robot, o altre creature vengono considerati di sesso maschile (se non diversamente specificato all’atto dell’iscrizione).
  10. Il cosplayer potrà decidere se effettuare un’esibizione durante la gara o semplicemente sfilare.
  11. Il tempo a disposizione per la sfilata è di 30 secondi. Per una eventuale scenetta è di massimo:
    • 1 minuto e 30 secondi per i singoli,
    • 2 minuti e 30 secondi per le coppie,
    • 4 minuti per i gruppi (3 o più persone).
  12. I cosplayer potranno avvalersi di una traccia audio per la loro esibizione, che dovrà essere consegnata al momento dell’iscrizione. La traccia audio dovrà essere solo ed esclusivamente in formato mp3 su supporti usb (o eventualmente cd/dvd). Non saranno accettati supporti come cellulari, I-Pod, I-Phone.
  13. È consentito l’uso di scenografie con una condizione: vanno avvisati gli organizzatori al momento dell’iscrizione e il tempo massimo per posizionare le scenografie è di 2 minuti.
  14. Durante l’esibizione non è consentito danneggiare l’area adibita alla sfilata e/o fare uso di un linguaggio offensivo e volgare per non turbare il pubblico e gli altri partecipanti. Pena la squalifica immediata dalla gara.
  15. I premi assegnati al termine della competizione saranno:
    • Miglior costume maschile: il miglior cosplay di un personaggio maschile (interpretato da cosplayer di sesso femminille) sotto tutte le sfaccettature (fattura costume, somiglianza, atteggiamento, interpretazione ecc..);
    • Miglior costume femminile: il miglior cosplay di un personaggio femminile (interpretato da un cosplayer di sesso maschile) sotto tutte le sfaccettature (fattura costume, somiglianza, atteggiamento, interpretazione ecc..);
    • Miglior gruppo: stesso criterio del miglior maschile e femminile ma per 2 o più cosplayer iscritti insieme;
    • Premio Simpatia: uno o più cosplayer che hanno suscitato l’ilarità di giuria e pubblico.

Cosplay in TV 2011 – domenica 25 settembre
(il programma potrebbe subire variazioni)

Ospiti speciali: Francesco Sanseverino & Ginevra Fusari!

  • Gara fotografica
  • Karaoke dalle 14.00 alle 15.00, organizzato da Kartoon Group
  • Gara cosplay dalle 15.30 alle 18.30 (l’ orario di fine è indicativo)

Regolamento gara cosplay

  1. La gara cosplay si terrà giorno 25 settembre dalle ore 15.30
  2. L’iscrizione è gratuita e indispensabile per la partecipazione alla sfilata. I cosplayer potranno iscriversi presso l’apposito stand in fiera dalle 10.30 fino ad un’ora prima della gara (14.30).
  3. I partecipanti sfileranno secondo l’ordine di iscrizione.
  4. I costumi indossati dovranno essere attinenti alle seguenti categorie: manga / fumetti, anime / cartoni animati, film / telefilm, videogiochi, Musica e J-music, artbook.
  5. Devono esistere opere, illustrazioni, video, ecc… che dimostrino l’esistenza del cosplay (costume, accessori, armi, ecc…) rappresentato. Ogni cosplayer partecipante quindi dovrà presentarsi, all’atto dell’iscrizione, con:
    – un’immagine del personaggio interpretato (è obbligatoria, chi non ne sarà munito verrà penalizzato);
    – un’immagine dell’eventuale arma.
    Il cosplayer partecipante dovrà avere lo stesso costume e/o arma che compaiono nell’immagine.
  6. Il costume non deve essere originale. Un costume originale potrà sfilare, ma non verrà valutato dalla giuria in quanto non in possesso dei parametri di valutazione. Annessi a ciò ci sono le versioni femminili di un personaggio maschile (e viceversa), le gothic lolita, neko e affini.
  7. Ai fini dell’iscrizione e della valutazione della giuria, è importante chiarire che è rilevante il sesso del personaggio interpretato e non il sesso del cosplayer.
  8. Eventuali robot, o altre creature vengono considerati di sesso maschile (se non diversamente specificato all’atto dell’iscrizione).
  9. Il cosplayer potrà decidere se effettuare un’esibizione durante la gara o semplicemente sfilare.
  10. Il tempo a disposizione per la sfilata è di 30 secondi. Per una eventuale scenetta è di massimo:
    • 1 minuto e 30 secondi per i singoli,
    • 2 minuti e 30 secondi per le coppie,
    • 4 minuti per i gruppi (3 o più persone).
  11. I cosplayer potranno avvalersi di una traccia audio per la loro esibizione, che dovrà essere consegnata al momento dell’iscrizione. La traccia audio dovrà essere solo ed esclusivamente in formato mp3 su supporti usb (o eventualmente cd/dvd). Non saranno accettati supporti come cellulari, I-Pod, I-Phone.
  12. È consentito l’uso di scenografie con una condizione: vanno avvisati gli organizzatori al momento dell’iscrizione e il tempo massimo per posizionare le scenografie è di 2 minuti.
  13. Durante l’esibizione non è consentito danneggiare l’area adibita alla sfilata e/o fare uso di un linguaggio offensivo e volgare per non turbare il pubblico e gli altri partecipanti. Pena la squalifica immediata dalla gara.
  14. I premi assegnati al termine della competizione saranno:
    • Miglior costume maschile: il miglior cosplay di un personaggio maschile sotto tutte le sfaccettature (fattura costume, somiglianza, atteggiamento, interpretazione ecc..);
    • Miglior costume femminile: il miglior cosplay di un personaggio femminile sotto tutte le sfaccettature (fattura costume, somiglianza, atteggiamento, interpretazione ecc..);
    • Miglior gruppo: stesso criterio del miglior maschile e femminile ma per 3 o più cosplayer iscritti insieme;
    • Miglior Coppia: stesso criterio del miglior gruppo ma riguarda solo 2 persone;
    • Miglior accessorio: arma o accessorio di miglior fattura;
    • Miglior interpretazione: la migliore esibizione che rispetti il regolamento della gara.
    • Premio Simpatia: uno o più cosplayer che hanno suscitato l’ilarità di giuria e pubblico;
    • Premio Somiglianza: cosplayer che soprattutto nelle fattezze e nel fisico ricorda il personaggio interpretato.
    • Premio videogioco: cosplay tratto/i da un videogioco.
    • Premio Nipponbashi: Cosplayer che rievoca al meglio il Giappone.
    • Premio Disegnamo.it: Cosplay più creativo e originale (ovviamente non sono considerati gli original e altre categorie elencate sopra).

A breve anche il regolamento e la descrizione della splendida gara fotografica collegata ai 2 eventi!

Use Facebook to Comment on this Post

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *