Nipponbashi di primavera – sabato 16 aprile 2011

10.00 – 23.00: mercatino giapponese con diversi stand inerenti al Giappone. A disposizione dei visitatori alimentari giapponesi, kimono, action figures, art books, bonsai e molto altro.

10.00 – 13.00: introduzione alla lingua giapponese e allo shodo (arte della calligrafia) tenuta dall’associazione Ochacaffè.

15.00 – 18.00: workshop di yuzen (pittura su seta) tenuto dalla maestra Kataoka Kazuko.

18.30 – 20.30: workshop di origami tenuto da Azalai Pierluigi.

Tutto il giorno (10.00 – 20.00): gare ufficiali di Go (scacchi giapponesi) e dimostrazioni, organizzati dall’Associazione VenetoGo

20.00 – 22.30: spettacolo di arti marziali (Aikido, Karate)

Dopo la serata introduttiva del venerdì, il sabato Nipponbashi si è ufficialmente aperto al pubblico trevigiano, con il mercatino giapponese, dove è stato possibile trovare bonsai, furoshiki, accessori artigianali in seta, tè verde, kimono e molto altro!

La Loggia dei Cavalieri ha fatto da cornice a tutta la giornata, ospitando l’angolo del Go, mentre in un gazebo appositamente allestito in Piazza Crispi si sono svolti i primi workshop della manifestazione: lingua giapponese, pittura su seta e origami, che hanno riscosso un increbile successo, esaurendo tutti i posti a disposizione.

Alla sera c’è stato poi lo spettacolo di arti marziali, realizzato grazie alla collaborazione di 2 dojo trevigiani di karate e aikido, che hanno permesso ai visitatori di approfondire queste discipline, attraverso dimostrazioni e spiegazioni.

Una prima giornata intensa e ricca di spunti per approfondire la cultura giapponese!

Fotografie a cura di: Massimo Malvestio

Use Facebook to Comment on this Post

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *